BFM® presenta il nuovo sistema di controllo pneumatico

Quando si installa un raccordo flessibile in un sistema di produzione attivo, se il manicotto viene rimosso, esiste sempre il rischio potenziale che le mani possano trovarsi vicino a parti mobili pericolose, come valvole rotanti o lame taglienti.

Grazie all’innovativo sistema di monitoraggio pneumatico, sviluppato da BFM®, ora puoi monitorare quando un raccordo BFM® viene rimosso, tutelando così la sicurezza dell’operatore.

Progettato per l’uso esclusivo con la gamma di maniche flessibilI BFM®, il sistema di monitoraggio è così semplice da installare che viene fornito in una scatola!

COME FUNZIONA?
Il sistema pompa aria pressurizzata tra l’anello in silicone del raccordo e il collare in acciaio inox. Dei sensori rilevano immediatamente qualsiasi differenza di pressione dovuta ad un errato montaggio della manica flessibile o la sua completa rimozione, attivando un allarme e/o spegnendo le parti mobili sottostanti.

Il sistema ha un manometro a prova di manomissione e può essere utilizzato anche come sensore di posizione per assicurare in qualsiasi momento la corretta installazione di tutti i manicotti all’interno di un grande impianto.

COME SI INSTALLA?
Il sistema di monitoraggio pneumatico BFM® viene fornito in una scatola contenente tutto il necessario per l’installazione sui collari BFM®: pressostati con raccordi a T pre-montati, un regolatore di pressione e una piccola quantità di tubo per l’aria. Basta seguire le istruzioni di installazione, collegarlo al PLC (cavi non inclusi) e collegare una linea d’aria.

SCOPRI LA GAMMA DI RACCORDI FLESSIBILI BFM® SUL NOSTRO SITO

piFLOW®p SMART – Eleva il trasporto in depressione ad un nuovo livello

Il  nuovo esclusivo piFLOW®p SMART ha un sistema intelligente per gestire automaticamente i parametri di processo, elevando il trasporto in depressione ad un livello completamente nuovo grazie alla semplicità di utilizzo.

Piab introduce sul mercato in anteprima mondiale il  piFLOW®p SMART che è un trasportatore in depressione auto-ottimizzante  che permette agli utenti di essere fino a 6 volte più rapidi nel cambio di produzione da un materiale all’altro, aumentando  considerevolmente la produttività e qualità. Grazie a questo nuovo esclusivo trasportatore in depressione, ora il cambio prodotto,  che richiedeva fino a un’ora con un trasportatore convenzionale,  richiede meno di 10 minuti ed il tutto è completamente automatico.

Il trasportatore in depressione piFLOW®p SMART di Piab, permette agli utenti di passare da un materiale all’altro in modo più veloce di sei volte, aumentando considerevolmente la produttività. Grazie al nuovo esclusivo trasportatore in depressione, ora un cambio prodotto che richiedeva fino a un’ora con un trasportatore convenzionale richiede solamente 10 minuti.

Lanciato in anteprima mondiale, piFLOW®p SMART è un trasportatore in depressione auto-ottimizzante rivolto principalmente alle industrie che movimentano numerosi materiali differenti e/o con cambi di materiale piuttosto frequenti. Di conseguenza, è ideale per i settori alimentare e farmaceutico, dove è veramente in grado di fare la differenza sia in termini di prestazioni che di risparmio di tempo e denaro.

Ad ogni nuovo ciclo di movimentazione, piFLOW®p SMART si dimostra all’altezza del proprio nome, sfruttando l’apprendimento automatico per ottimizzare e configurare automaticamente il processo per una movimentazione più lineare di ogni materiale.

“In pochissimi cicli, piFLOW®p SMART è in grado di riconoscere il tipo di materiale e regolarsi automaticamente per ottimizzarne la movimentazione. Di conseguenza, gli operatori non devono più regolare l’attrezzatura tra un lotto di materiale e l’altro. Inoltre, piFLOW®p SMART offre un livello di precisione inarrivabile anche per l’operatore più esperto”, spiega Milan Bratt, Product Manager Vacuum Conveying.

piFLOW®p SMART è un sistema indipendente, progettato per la movimentazione di una varietà di materiali in polvere e granuli. I sensori in posizione strategica consentono al sistema di auto-ottimizzazione del trasportatore di regolarsi e adattarsi alle condizioni ambientali prevalenti come temperatura e umidità, che influenzano le proprietà del materiale movimentato. Regolando automaticamente l’aria di trasporto, il trasportatore in depressione piFLOW®p SMART elimina l’esigenza di regolazioni manuali presso il punto di alimentazione. Inoltre, le soglie di riempimento sono monitorate costantemente da due sensori di livello, a prevenzione di eventuali danni al filtro.

Oltre a richiedere la minima manutenzione, piFLOW®p SMART è facile da installare e imparare ad usare. È la scelta più intelligente ed è il trasportatore definitivo per le industrie che movimentano materiali differenti, dove il prodotto Piab può dimostrare le massime prestazioni e contribuire ad aumentare la produttività.

La nuova svuota sacchi FARLEYGREENE dal design igienico

Evitare la contaminazione degli alimenti e aumentare la sicurezza dei prodotti sono tutte preoccupazioni fondamentali per i produttori di alimenti e bevande e una questione necessaria per proteggere la reputazione del marchio.

Farleygreene ha implementato la stazione svuotasacchi Sievmaster Easilift per renderla ancora più igienica e idonea per il mercato degli alimenti e delle bevande. Dotata di un tavolo di lavoro pieghevole per agevolare l’operatore nello scarico del sacco, la stazione di scarico sacchi Easilift Ultra garantisce che la contaminazione sia visibile e possa essere facilmente pulita, migliorando la qualità e la sicurezza del prodotto.

VANTAGGI

  • Sistema integrato di estrazione della polvere riduce il rischio associato alle particelle di polvere disperse nell’aria.
  • Grazie ad un telaio tubolare ridisegnato, riduzione delle superfici piane per minimizzare i rischi di contaminazione microbica e aumentare l’accessibilità alla parte inferiore della macchina per rimuovere connessioni e pulizia.
  • Guarnizione rilevabile in metallo rimovibile monopezzo per accelerare i cambi di guarnizione ed eliminare la possibilità di contaminazione del flusso del prodotto.
  • Portello pneumatico senza saldature per una superficie di tenuta più piatta, ideale per l’eliminazione della polvere e le applicazioni WIP / CIP e minimizzare l’accumulo di polvere residua.
  • In combinazione con lo vaglio a vibrazione Slimline, Easilift Ultra è in grado di processare fino a 25 kg di polveri alimentari contemporaneamente, scaricandolo in contenitori, cassonetti statici o integrando sistemi di trasporto. Sono inoltre disponibili finiture speciali per gestire le caratteristiche di flusso dei singoli prodotti e ridurre l’accumulo di prodotti.
  • Tutte i vagli targati Farleygreene sono costruiti utilizzando materiali conformi alle normative FDA, CE 1935/2004 e ANIA.
  • Sicuri per l’operatore, i vagli a vibrazione Farleygreene possono essere smontati facilmente senza attrezzi

 

Nuovo kit di fluidificazione SOLIMAR con attacco Tri-Clamp

Da oggi è ancora più semplice fluidificare prodotti sensibili ai contaminanti: il nuovo kit di fluidificazione ad uso sanitario Quick Clean, con attacco Tri-Clamp, consente di effettuare le operazioni di manutenzione e pulizia senza l’ingresso diretto negli spazi confinati.

Infatti, eliminando la necessità di entrare nel bin o nella tramoggia, l’ambiente rimane privo di contaminanti, garantendo anche la sicurezza per gli operatori.

Il kit include un tampone di fluidificazione in silicone bianco, approvato FDA, ma è disponibile anche un disco con membrana metal detectable.

Installati su silos e tramogge, i tamponi di fluidificazione SOLIMAR, prevengono l’effetto ponte e sono ideali per permettere il flusso e lo scorrimento di materiali impaccanti.

Scopri di più, cliccando QUI

PIAB lancia sul mercato il nuovo piLIFT® SMART

 I manipolatori a vuoto rappresentano un valido aiuto per il sollevamento degli oggetti pesanti. Grazie alla riduzione dimostrata dell’incidenza delle lesioni da sforzo, alla facilità d’uso e all’altissima qualità, contribuiscono ad aumentare la produttività di qualsiasi applicazione.

Attenta alle esigenze dei propri clienti, Piab ha sviluppato un nuovo manipolatore, piLIFT® SMART, in grado di adattarsi all’istante a diversi carichi di lavoro e progettato in modo ancora più ergonomico. Inoltre, è stato progettato per l’INDUSTRIA 4.0: è in grado di acquisire e registrare i dati, per generare statistiche di processo e analisi immediatamente accessibili all’utente tramite una piattaforma online e facilitare considerevolmente il lavoro di ciascun operatore.

Come per tutti i sollevatori a vuoto Piab, ogni aspetto di piLIFT® SMART è stato progettato concentrandosi sull’ergonomia e sulla naturalezza di movimento. Dalla forma dell’impugnatura di comando (che può essere utilizzata sia da persone destre che mancine) alla protezione per le mani, dalla possibilità di afferrare gli oggetti da un lato e ruotarli ai comandi a velocità variabile e al livello di rumore ridotto al minimo, il design di piLIFT® SMART è stato dettato sia dall’ergonomia che dal benessere in generale degli utenti.